chateau

Tutti i vini dell’azienda sono prodotti solo se le condizioni climatiche permettono un ottimo sviluppo qualitativo delle uve.

La Tenuta il Plino, nelle colline tra S. Carlo e Bertinoro é così chiamata dal nome del Rio Plino della Taverna che scorre all'interno della proprietà sul fondo di una piccola valletta alimentato da una ricca sorgente.

L'attività é iniziata nel 1999 con la conduzione di vecchi vigneti di sangiovese e trebbiano ma da subito l'obiettivo fu di puntare ad una gestione qualitativa degli stessi sul modello di quanto già avvenuto nella limitrofa regione Toscana, con la quale abbiamo in comune il vitigno SANGIOVESE, che se usato con basse rese per pianta produce vini rossi di alto spessore qualitativo e di lunga durata.

SCRIVONO DI NOI

Slow Wine Guida 2018

I vini di Alessandro sono sorprendenti, territoriali e viscerali. Notevole la prima uscita del Romagna Albana Alba di Plino 2016, a cui un breve passaggio in legno dona sentori floreali e di spezie dolci, mantenendo slancio fresco e saporito al palato. Esemplare dello stile aziendale il Plino della Taverna 2015, nuovo clone di vecchia varietà aziendale da vendemmia tardiva vinificato secco, carico di materia e dai tratti mediterranei. E’ un bell’esempio di tipicità il Mufato del Plino 2015: questa volta abbiamo a che fare con un’Albana da vendemmia tardiva, con grappoli attaccati dalla muffa nobile; un vino che spicca per tensione acida e misura impeccabile del sorso. Il Naso di Falco 2011 è risolto nei tannini vellutati e nell’espressione olfattiva, che spazia dalle erbe aromati- che alle spezie.

Vitae Guida vini 2018

MUFATO DEL PLINO 2015
Dorato luminoso. Olfatto intenso e particolarmente espressivo che mette in evidenza miele e zucchero filato arricchiti da zafferano e datteri essiccati, su uno sfondo di una buona mineralità. Il sorso è dinamico, fresco ed equilibrato, dolce e morbido, dal finale suadente e profondo. Appassimento delle uve in pianta con attacco di muffa nobile. Fermenta in legni piccoli, dove sosta sui lieviti, poi affina per 12 mesi in bottiglia. Tagliere di formaggi erborinati.
PLINO DELLA TAVERNA 2015
Giallo dorato. Profilo complesso e particolare in cui le sensazioni di frutta tropicale e agrumi si mescolano a miele e zafferano. ll sorso è invitante, da prima delicato, sfuma poi in una profonda morbidezza ravvivata da un finale fresco e sapido, ricco e avvolgente. Appassimento in pianta con attacco di muffa nobile. Fermenta in legni piccoli, poi matura 4 mesi su lieviti in acciaio, e affina in bottiglia per un anno. Passatelli asciutti su fonduta di formaggio di fossa.

CONTATTI

Contattaci per aver maggiori informazioni

Vieni a trovarci

Tenuta il Plino

Via Montalti - 47521 San Carlo (Fc) Italy

+39 337 605729

P.Iva 01160240394

Vendita diretta previo appuntamento